Novità nel campo degli apparecchi acustici? Ecco le ultimissime

Novità nel campo degli apparecchi acustici
Share

Novità nel campo degli Apparecchi Acustici

Jolynn Tumolo, uno degli autori di “The Hearing Journal” si è preso la briga di visitare a beneficio dei suoi lettori e in cerca di novità nel campo degli apparecchi acustici, il Consumer Electronics Show che si tiene ogni anno in gennaio a Las Vegas.

Ha riferito delle ultime novità nel campo degli apparecchi acustici nel numero di aprile 2018 del suo giornale, con il titolo “Smaller, Sleeker, Smarter, but Special? A Look at the Latest Hearing Aid Technology“, che tradotto vuol dire “Più piccolo, più elegante, più intelligente, ma davvero straordinario? Uno sguardo alla più recente tecnologia in fatto di apparecchi acustici“.

Per prima cosa tiene a precisare che fra una stampante 3D di ultima generazione, vari elettrodomestici super-intelligenti e gadget di ogni tipo, quest’anno hanno fatto bella mostra di sé gli apparecchi acustici e le innovazioni nel settore dell’udito.

Non è un caso che l’azienda Oticon sia stata premiata per la sua nuova app “HearingFitness”.

Quest’ultima è destinata ai fortunati possessori degli apparecchi acustici Oticon Opn e consente loro di regolare i propri comportamenti per sfruttare al massimo le capacità degli apparecchi stessi.

A sua volta GN Hearing ha ottenuto tre riconoscimenti per gli apparecchi acustici ReSound LINX 3D e ReSound ENZO 3D, quest’ultimo definito come “l’apparecchio acustico superconduttore più piccolo e potente attualmente disponibile sul mercato” (GN Hearing, 2017).

Osserva opportunamente Tumolo, riportando anche il pensiero di altri addetti ai lavori:

La continua fusione tra innovazione elettronica e tecnologia degli apparecchi acustici sta portando a dei momenti entusiasmanti nella professione degli Audioprotesisti, poiché gli apparecchi acustici diventano più piccoli, più eleganti e più intelligenti.

Ma attenzione ai nuovi prodotti che nascono come funghi, in assenza cioè di una ricerca sottoposta a verifica, ha avvertito Kenneth Smith, PhD, vicepresidente e direttore dell’Hearing Center di Castro Valley a Castro Valley, CA, e membro del comitato consultivo editoriale per The Hearing Journal.

“Avendo partecipato diverse volte al Consumer Electronic Show, è eccitante essere coinvolti nell’entusiasmo dell’innovazione”, ha affermato Smith, che opera da 40 anni nel campo degli apparecchi acustici.

“Resta da vedere se poi queste innovazioni hanno un impatto significativo sulla quota di mercato e sulla penetrazione”.

In breve, tutto ciò che luccica non è oro.

Non tutto ciò che luccica è oro, però…

Il detto vale naturalmente anche per le novità nel campo degli apparecchi acustici, tenendo ben presente che la prova del nove la può dare soltanto il mercato nel medio periodo.

In ogni caso sono tre gli aspetti su cui si sofferma Tumolo.

Vale a dire: 1. la connettività sempre e comunque; 2. la ricerca sulle batterie ricaricabili; l’approccio diretto al consumatore finale.

Per quanto riguarda la connettività, Tumolo osserva che «negli ultimi mesi sono stati lanciati più apparecchi acustici e dispositivi correlati che offrono connettività Bluetooth a telefoni cellulari, TV e computer».

Esempi di novità nel campo degli apparecchi acustici

1. Il nuovo Audéo B-Direct di Phonak che offre una connettività diretta a telefoni Android, iPhone e persino telefoni cellulari classici senza la necessità di un dispositivo di streaming aggiuntivo;

2. I nuovi apparecchi acustici Signia Nx – Pure 312 Nx, Pure 13 Nx e Motion 13 Nx – offrono la connettività Bluetooth oltre a quella che la società chiama tecnologia “Own Voice Processing”, che è pensata per replicare una voce dell’utente più naturale.

3. La ConnectClip di Oticon collega smartphone, tablet e PC con l’apparecchio acustico Opn. Inoltre ConnectClip funziona anche come microfono remoto, e trasmette la voce di un oratore direttamente negli apparecchi acustici.

La carta vincente: le batterie ricaricabili

Esistono già da parecchi anni apparecchi acustici che utilizzano batterie ricaricabili: Phonak, Signia e più recentemente anche Oticon hanno investito nel settore.

 

Ménière, come prevenire e risolvere facilmente le CRISI

dispositivi medici per Ménière

Vuoi sapere come funziona questo piccolo Dispositivo Medico di Classe 1? Dopo esserti registrato, puoi prelevare subito gratis il
Manuale d’Uso

privacy La tua email con me è al sicuro, tengo molto alla tua privacy

Lo stesso fa ora Eargo, reclamizzando i propri dispositivi come “invisibili e molto confortevoli”, che hanno il loro punto di forza nella tecnologia SlashGear, offrendo così apparecchi acustici con batterie ricaricabili.

L’utilità delle batterie ricaricabili è evidente sia per chi ha risorse limitate, sia per chi non dispone di un facile ricambio delle batterie, come in alcuni Paesi disagiati.

Senza dimenticare che ormai siamo tutti abituati a effettuare la ricarica dello smartphone quotidianamente.

Questa abitudine potrebbe quindi essere facilmente estesa anche alle batterie degli apparecchi acustici.

Una parola sugli apparecchi acustici da banco

Questo è un capitolo che fa storcere il naso agli Audioprotesisti di casa nostra, considerate anche le esperienze poco esaltanti con certi amplificatori spacciati per apparecchi acustici.

E’ probabile comunque che le offerte dirette al consumatore finale vedranno un’impennata nel tempo, a seguito anche dell’approvazione della FDA americana.

Tumolo cita il caso di una linea di apparecchi acustici assistiti chiamata BeHear, presentata al Consumer Electronic Show 2018, dall’azienda Wear & Hear.

Un’altra azienda che produce auricolari, Bragi, ha annunciato una collaborazione con Mimi Hearing Technologies per sviluppare nel corso del 2018 prodotti personalizzati, come gli auricolari che amplificano il suono e alleviano l’acufene.

In questo senso si muove anche un progetto di Nuheara che si prepara a introdurre una versione potenziata dei suoi auricolari IQ Bud, chiamata IQ Buds Boost, che consente di calibrare la funzionalità dell’udito per ciascun orecchio.

Il tutto, ovviamente, da maneggiare con cura oltre che con molta attenzione…

Acufeni Insopportabili?

Scarica adesso GRATIS l’anteprima del mio report

La tua email è al sicuro, non sarà mai ceduta a terzi per nessun motivo

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response