Malattia Ménière, a quando una diagnosi certa?

Malattia Ménière
Share

Malattia Ménière, che vuol dire in concreto?

In maniera semplicistica, riducendo all’osso la questione, si potrebbe dire che Malattia Ménière stia a significare sostanzialmente due evidenze nel paziente, e cioè: vertigine e vomito.

Ménière, come prevenire e risolvere facilmente le CRISI

dispositivi medici per Ménière

Vuoi sapere come funziona questo piccolo Dispositivo Medico di Classe 1? Dopo esserti registrato, puoi prelevare subito gratis il
Manuale d’Uso

privacy La tua email con me è al sicuro, tengo molto alla tua privacy

Naturalmente i medici non possono accontentarsi di questa riduzione ai minimi termini e sono quindi alla ricerca di un consenso unanime e condiviso sui criteri in grado di condurre a diagnosi certa sulla Malattia Ménière.

Per fare chiarezza sull’argomento si sono messi all’opera anche un gruppo di ricercatori, in collaborazione con i più accreditati centri che a livello mondiale si occupano di Malattia Ménière.

Hanno recentemente pubblicato i risultati dei loro studi sul Journal of Vestibular Research 25 (2015) 1–7 1 DOI 10.3233/VES-150549, IOS Press, con il titolo Diagnostic_criteria_of_Meniere_disease.

L’articolo, a firma Lopez-Escamez et al., riporta il consenso condiviso sulla questione da diverse società internazionali come AAO-HNS, EAONO, Barany Society, Japan Society for Equilibirum Research and Korean Balance Society.

Quanti tipi di Malattia Ménière esistono?

Le conclusioni cui gli eminenti studiosi sono pervenuti tengono presente la circostanza secondo la quale esistono almeno due tipi di Malattia Ménière, e questo è un fatto su cui sembrano essere tutti d’accordo nel mondo (e non è poco).

I due tipi di Malattia Ménière sono:

  1. Malattia Ménière ben definita
  2. Malattia Ménière probabile

Stabilita, per così dire la duplice tipologia della malattia (ma poi esistono i sottotipi, per complicare le cose), si tratta di individuare i criteri che più o meno universalmente fanno sì che il medico si pronunci per la diagnosi di Malattia Ménière definita, oppure soltanto probabile.

Naturalmente, per i profani, sembra soltanto una questione di nomi (al paziente poco importa come venga definita la propria Malattia Ménière, sta male da morire e basta…), ma la “scienza” ha bisogno di certezze e c’è chi si adopera a dargliele, e si chiamano ricercatori.

Malattia Ménière ben definita

I criteri diagnostici presi in considerazione in questo caso sono i seguenti quattro:

A. Due o più episodi spontanei di vertigine, ognuno della durata da 20 minuti a 12 ore.

B. Ipoacusia neurosensoriale documentata mediante test audiometrico in un orecchio, almeno in uno degli episodi di vertigine, durante o dopo.

C. Sintomi uditivi fluttuanti (acufeni, orecchio pieno) nell’orecchio interessato.

D. Quadro clinico non meglio identificato da altra diagnosi vestibolare.

Malattia Ménière soltanto probabile

In questo caso i criteri da tenere presenti per la diagnosi sono tre:

A. Due o più episodi di vertigine o capogiri, ciascuno della durata da 20 minuti a 24 ore.

B. Sintomi uditivi fluttuanti (acufeni, orecchio pieno) nell’orecchio interessato.

C. Quadro clinico non meglio identificato da altra diagnosi vestibolare.

Incidenza della Malattia Ménière

Si registrano approssimativamente 34–190 casi per 100.000 soggetti. L’insorgenza della malattia può verificarsi in un range d’età che va dai 30 ai 70 anni. Maggiori probabilità per i soggetti più anziani, di etnia bianca, obesi in maniera grave. La malattia è perlopiù associata ad altre patologie, come artrite, psoriasi, reflusso gastroesofageo, colon irritabile, emicrania. La malattia è caratterizzata da un corso che può variare nel tempo.

Va detto – per concludere – che obiettivo primario della ricerca è stato l’individuazione di criteri diagnostici condivisi a livello internazionale per la Malattia Ménière. Con particolare riferimento al lavoro che sta svolgendo la Classification Committee of the Bárány Society con lo scopo di migliorare la qualità dei dati clinici, indispensabili per ulteriori ricerche collaborative.

Acufeni Insopportabili?

Scarica adesso GRATIS l’anteprima del mio report

La tua email è al sicuro, non sarà mai ceduta a terzi per nessun motivo

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response