Fisioterapia, ti sei mai fatto tirare il collo per gli Acufeni?

fisioterapia
Share

Forse l’ho detto altre volte, o forse no, ma di tanto in tanto, diciamo quattro o cinque volte l’anno, faccio visita al Centro Monari di Bologna, un centro di fisioterapia

E’ un centro di fisioterapia, però un po’ particolare.

Nel senso che non vi si pratica la solita ginnastica correttiva o di mantenimento, come si fa in tutti i centri di fisioterapia, né si fa pesistica o scala svedese o esercizi sugli addominali per via della tartaruga che i maschi machi sperano di mettere in mostra, niente di tutto questo.

Si va invece nel profondo dei muscoli non tanto per “tonificarli” e rafforzarli ma semmai per ammorbidirli e comprenderne appieno la funzionalità. Intendiamoci, non sto dicendo che sia un lavoro da mammolette, al contrario, solo che non si perde tempo in esercizi inutili o dannosi.

"Non sei sordo", il tuo manuale di consultazione

Ordina adesso “Non sei sordo” con lo sconto del 50% sul prezzo di copertina!

Lascia qui la tua email e ti garantisci lo sconto! [9 € anziché 18]

Qui la Presentazione del libro

privacy La tua email è al sicuro, non la cederemo a terzi per nessuna ragione. Garantito!

Sì, va be’, ma che c’entra il Centro Monari con gli Acufeni? C’entra sì, eccome!

Se infatti la zona cervicale non è perfettamente in asse, hai voglia d’inventarti tutte le terapie anti-acufeni di questo mondo, la situazione difficilmente potrà migliorare.

A parte il fatto, sia detto fra parentesi, che contare su una buona struttura è fondamentale per uno stato ottimale di salute in ogni caso.

La vertebra Atlante e gli acufeni

Ma per tornare al punto, cioè agli Acufeni, è talmente evidente il nesso con la corretta posizione del “Collo”, che una clinica svizzera si è specializzata in una cosiddetta terapia che consisterebbe nella manipolazione o “risistemazione” o riallineamento della vertebra Atlante.

Dicono che pazienti con Acufeni, così trattati, escano dalla clinica senza più neppure il ricordo del fastidiosissimo problema.

Potrei dirti: “Provare per credere!”, ma so che non ti renderei un buon servizio, perché questa pretesa terapia è quantomai pericolosa, e personalmente non mi farei mettere le mani su quella vertebra per nulla al mondo, figuriamoci se la consiglio a te!

Se vuoi puoi dare un’occhiata, senza correre alcun rischio, al video pubblicato su Youtube.

A riprova della pericolosità della manipolazione riporto il caso di un mio conoscente che vi si è sottoposto per altri motivi diversi dagli acufeni, e ancora ne piange le conseguenze in termini di blocco di tutta la zona cervicale (alla fine è questa che coinvolge tutta quanta l’armoniosità del corpo!).

Allora vuol dire che è meglio stare alla larga da qualsiasi trattamento fisioterapico? No di certo. Ma bisogna fare affidamento su centri dei quali è nota la serietà e soprattutto che non pratichino terapie violente perché di violenza non abbiamo proprio bisogno, specialmente nel caso degli acufeni.

Poi c’è la Chiropratica che fa promesse anche sugli acufeni

E qui il discorso non può che venire, per fare ancora un passo avanti, sulla Chiropratica. Anche in questo caso ho letto di esperienze, soprattutto in Germania, dove sono stati eseguiti interventi con remissione sia di Ménière che di Acufeni.

Tanti anni fa mi ero sottoposto anch’io a questi trattamenti (cosa non si farebbe per star meglio!), e la cosa che ricordo ancora con una certa impressione era lo schiocco provocato dalla manipolazione violentissima nella zona del capo. Naturalmente bisogna saperla eseguire perché il rischio di danni irreversibili (compresa la morte) è elevatissimo.

Bene. Tutto questo per dirti che sono appena tornato da Bologna e non è che i miei acufeni siano migliorati tantissimo, però mi muovo meglio e la mia zona cervicale è più libera.

A proposito, ho già detto che comunque gli acufeni mi danno molto meno fastidio rispetto a qualche mese fa? No?

Allora ribadisco il concetto: non so da cosa dipenda, se dagli apparecchi acustici o dalla dieta che sto seguendo e dagli integratori che sto assumendo, ma non mi interessa saperlo, fatto sta che mi danno molto meno fastidio, nel senso che sono pressoché impercettebili.

Auguro anche a te di poter avere lo stesso risultato, se non migliore!

Buona giornata!

Acufeni Insopportabili?

Scarica adesso GRATIS l’anteprima del mio report

La tua email è al sicuro, non sarà mai ceduta a terzi per nessun motivo

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response